Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Mer Gio Ven Sab

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
I Romani - Riese Pio X PDF Stampa E-mail

Via_Postumia_AnticaVia Aurelia - Le tracce dell’uomo nel territorio risalgono con certezza all'età del bronzo, come stanno a testimoniare alcuni tumuli e i resti di un villaggio individuato ad ovest del paese di Vallà. Il vero sviluppo demografico sembra però essersi verificato in periodo romano. Il territorio conserva ancora chiare tracce della centuriazione di Acelum (Asolo) al cui municipium la città era annessa e appena a est di Riese sono ancora visibili tracce della Via Aurelia, strada proconsolare fatta tracciare da Caio Aurelio Cotta, governatore della Gallia Cisalpina, nel 74 a.C..

Diana e Giunone - Il santuario mariano delle Cendrole testimonia forse una sovrapposizione del culto di Maria a quello di Diana o di Giunone. Nel luogo è stata ritrovata una lapide che ricorda Lucio Vilonio, governatore romano di Asolo (quattuorvìr).

Via Postumia Antica - Ad età romana risale l'origine del nome delle frazioni di Poggiana e Vallà, rispettivamente riferiti alla presenza di una villa rustica di un tale Paulus (o Popilìus) e ad un probabile campo trincerato (Vallatum) in prossimità del tracciato della Via Postumia antica che passa tuttora poco a sud del territorio comunale.

Origine romana del nome - Lo stesso nome di Riese potrebbe avere avuto origine dalla presenza di una villa appartenuta ad un tale Resius.

Riese di Pio X (TV)

 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website