Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Sab Dom Lun Mar

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
Castelfranco Veneto - Duomo PDF Stampa E-mail
castelfrancoduomo1Oltre all'immenso patrimonio artistico rappresentato dalla celebre Pala del Giorgione, il Duomo di Castelfranco Veneto ospita un complesso di importanti opere che fanno da contorno al capolavoro del maestro castellano. Si tratta di quadri, statue ed affreschi posizionati nella sacrestia e nella navata della struttura dedicata a Santa Maria Assunta e San Liberale, trattandosi spesso di opere pregevoli, antecedenti la costruzione della elegante struttura settecentesca dell'architetto Francesco Maria Preti.
Le opere di maggior interesse sono sicuramente gli stupendi affreschi di un giovane Paolo Caliari, detto "il Veronese", che furono collocate nella sacrestia dopo averli asportati da Villa Soranza di Treville (frazione di Castelfranco), ora distrutta; i frammenti principali rappresentano la "giustizia", la "temperanza", "la fama e il tempo", mentre altri quattro ovali raffigurano dei putti e una parte delle architetture illusionistiche che componevano la scenografica struttura prospettica dell'interno della villa. La pala dell'altar maggiore è invece opera di G. B. Ponchini (c. 1500-1570) e rappresenta la "discesa di Cristo al Limbo", mentre troviamo Palma il Giovane nella parete destra del coro con il "Martirio di San Sebastiano". Tra gli altri dipinti disposti nelle cappelle laterali spiccano la pala del Piazza nella terza cappella a sinistra, la raffigurazione dello "sposalizio di Gioacchino e Anna" del Beccaruzzi (1492-1536, seconda cappella a sinistra) e gli affreschi di San Bonaventura e San Antonio Abate presso il transetto sinistro, anch'essi provenienti da un'altra chiesa cittadina. Nello stesso transetto si apre la Cappella Costanzo, che abitualmente ospita la Pala del Giorgione; vi si può notare, incassata nel pavimento, la lapide tombale di Matteo Costanzo (1504), giovane soldato di una nobile famiglia castellana legata alle vicende della Regina Caterina Cornaro, che il bassorilievo rappresenta in armatura completa e contornato da due elmi e dagli stemmi familiari. Per secoli accompagnato dagli sguardi pietosi della Vergine e dei santi Liberale e Francesco, così come il Giorgione li raffigurò proprio per la famiglia Costanzo, il giovane Matteo è ora testimone degli sguardi ammirati dei tanti visitatori.


Duomo di Castelfranco Veneto
Vicolo del Cristo 14

Castelfranco Veneto (TV)
Tel. 0423.725022
Orario feriale: 9.30-11.45 e 15.15-17.45
Ingresso: gratuito
Attualmente la Pala del Giorgione non è presente in duomo perchè in restauro.
 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website