Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Dom Lun Mar Mer

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
Spritz PDF Stampa E-mail

spritzAperitivo alcolico di origine Veneta/Friulana/austroungarica, amatissimo nel nordest, viene comunemente denominato anche Spriss, Spriz o Sprisseto. Un'ipotesi sulle origini della bevanda vede gli occupatori austriaci cercare di bere il vino veneto, ritenuto da molti troppo forte, e allungarlo con l'acqua. Non contenti, i veneti, per dargli un po' "di tono", lo allungarono con del liquore e così nacque la bevanda che gli austriaci chiamarono appunto spritz che significa iniezione/aggiunta. Negli anni vi sono state apportate varie modifiche fino a renderlo un vero e proprio aperitivo. Lo spritz è un vero rituale popolare, che coinvolge giovani ed anziani. Lo si consuma normalmente come pre-dinner. È senza dubbio l'aperitivo più consumato e diffuso. Nelle osterie di campagna, come nei bar del centro, lo spritz è servito con gli immancabili cicchetti (stuzzichini), con prodotti soprattutto della zona: affettati, formaggi, verdure grigliate, pesce a seconda delle località, di mare o montagna, cambiano gli abbinamenti, ben presentati nei banconi dei locali.

www.marcadoc.it

 




Ingredienti:
Aperol
Vino bianco secco
Soda

Attrezzature:
Solo il bicchiere da long drink tipo tumbler alto.

Guarnizioni:
Uno spicchio di limone dentro il bicchiere.

Riempire il bicchiere di ghiaccio fino all'orlo (non limitare mai il ghiaccio, è fondamentale!!) i primi 2/3 del bicchiere vanno riempiti con Aperol e vino bianco (diciamo nella proporzione di 1/3 e 2/3) finire poi di riempire il bicchiere con la soda (oppure con acqua minerale molto gassata). Mischiare con il cucchiaino lungo, aggiungere cannucce e spicchio di limone dentro il bicchiere.

 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website