Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Mer Gio Ven Sab

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
Peperone di Zero Branco PDF Stampa E-mail

Peperoni_Gialli_WEBNel territorio di Zero Branco, comune della provincia di Treviso, così come nel comune limitrofo di Scorzè, in provincia di Venezia, e un po' in tutto l'areale fresco e ricco d'acque delle risorgive, il peperone si coltiva da tempi lontani. La qualità del frutto raccolto dipende dalla sua consistenza, dallo spessore della polpa, dal colore che deve essere giallo brillante, dalla forma regolare, dalla pezzatura e dal gusto che non deve risultare piccante ed a Zero Branco queste caratteristiche si esprimono tutte ad alto livello con soddisfazione dei consumatori.
Grazie a queste caratteristiche, il peperone di Zero Branco è un ottimo antiossidanti naturale, quindi combatte i radicali liberi, responsabili delle alterazioni cellulari che sono causa anche del loro invecchiamento, ma soprattutto dei tumori e delle malattie coronariche. Un tempo i peperoni di Zero Branco rappresentavano una buona fonte di reddito integrativo, dal momento che erano molto conosciuti, apprezzati e presenti sui mercati di Padova e di Milano ed anche in Germania. La richiesta dell'ottimo peperone di Zero Branco non è mai venuta meno, proprio per le particolari ed elevate qualità di questo ortaggio che si è rivelato assai utile per la salute oltre a prestarsi a preparazioni gastronomiche di grande bontà e interesse.

www2.regione.veneto.it

Prima Ricetta: Peperoni ripieni di riso

peperoni_ripieni_di_riso

Ingredienti per 4 persone:
1 peperone rosso
1 peperone verde
1 cipolla
1 scaloppina di vitello (150g circa)
150g di chcchi di mais
20cl di concentrato di pomodoro
150g di riso pilaf
1 cucchiaio di olio d’oliva
3 cucchiai di emmental grattuggiato
sale e pepe

Per la preparazione:
In una casseruola fate soffriggere a fuoco vivo il peperoncino tritato.Aggiungete la cipolla tritata con il gambo, quindi la scaloppina affettata e fate cuocere 5 minuti mescolando. Aggiungete al contenuto della casseruola il mais sgocciolato e il concentrato di pomodoro.Salate, pepate e mescolate e fate cuocere per 2 minuti a fuoco medio. Versate il riso a pioggia nella casseruola, quindi coprite e cuocete per 10 minuti.
Private i peperoni del gambo e dei semi e fateli sbollentare 4 minuti in acqua bollente salata. Togliete dal fuoco, aggiungete l’emmental al riso e mescolate bene, aiutandovi con la forchetta. Con l’aiuto di un cucchiaio riempite i peperoni con il riso.Mettete in un grosso piatto da portata i peperoni e servite.
Seconda Ricetta: Uova strapazzate con peperoni e mais

uova-strapazzate-con-peperoni

Ingredienti per 4 persone:

1 peperone rosso
2 cipollotti
3 cucchiai di mais in scatola
mozzarella 80 g
4 uova
burro 40 g
latte
peperoncino
sale
pepe

Per la preparazione:

Pulite il peperone, eliminando i filamenti binachi e i semi, poi lavatelo e tagliatelo a pezzetti. Pulite i cipollotti, lavateli e tritateli.
Sbattete le uova in una ciotola, aggiungendo anche un pizzico di sale e pepe. In un tegame fate sciogliere la metà del burro e mettetevi i cipollotti ad appassire. Aggiungete anche i pezzetti di peperone e fate cuocere per circa 5 minuti. Unite ora 3 cucchiai di latte, i grani di mais scolati e continuate la cottura per qualche minuto. Intanto fate fondere il burro rimasto, unite le uova e mescolate velocemente, fino ad ottenere un composto appena rappreso e molto morbido. Unite il composto di verdure, la mozzarella tagliata a dadini e un pizzico di peperoncino. Amalgamate rapidamente gli ingredienti e servite subito. Se volete potete sostituire la mozzarella con un formaggio cremoso.
 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website