Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Dom Lun Mar Mer

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
L'olio extravergine di oliva dei Colli Trevigiani PDF Stampa E-mail
ulivetoL'olio extravergine d'oliva dei Colli Trevigiani viene prodotto nella Pedemontana Trevigiana, nell'area compresa tra i confini con le Provincie di Vicenza ad Ovest e Pordenone ad Est. Gli Olivicoltori Trevigiani, in gran parte Soci del Consorzio Tapa Olearia, sono piccoli produttori, producono quasi esclusivamente per autoconsumo e conferiscono alla Cooperativa l'olio eccedente i fabbisogni familiari. L'olio può essere conferito solo ed esclusivamente presso i frantoi sociali, dove deve essere lasciato al momento della frangitura delle olive, che devono essere sane ed al giusto punto di maturazione; una volta uscito dai frantoio la Cooperativa non lo accetta più.
Su ogni partita d'olio conferito, infine, prima di essere mescolata alle altre, vengono eseguite le analisi sull'acidità, i perossidi e l'acido oleico. Solo a questo punto l'olio conferito dal Socio, che poi subirà solo ed esclusivamente dei travasi senza alcun trattamento di conservazione o miscelazione con oli provenienti da altre zone d'Italia e tanto meno dall'estero, viene commercializzato con il marchio della Cooperativa Tapa Olearia, che garantisce l'assoluta integrità e genuinità di un prodotto che può essere considerato non solo un condimento ma un vero e proprio alimento, dalle caratteristiche nutrizionali, dietetiche e qualitative di assoluto valore, da più parti riconosciute ed apprezzate. L'olio extravergine d'oliva della Pedemontana Trevigiana, puro ed integrale, la cui qualità e le proprietà organolettiche, di assoluto valore, sono ormai note da tempo.

Cooperativa Trevigiana Produttori Olivicoli
Piazzale Municipio 12
31010 Maser (TV)
Tel: 0423/565204
www.tapaolearia.it

Prima Ricetta: Penne con peperoni e olive

Presentazione-penne-peperoni-e-olive-nel-piatto-450x337

Ingredienti per 2 persone:
200 gr di pasta formato penne
1 bel peperone
1 cipolla
5-6 pomodori maturi
sale
basilico
olio d’oliva
olive verdi e nere

Per la preparazione:
Lavate il peperone esternamente, pulitelo tagliandolo a metà e togliendo i semi. Tagliate i peperoni a listarelle o a pezzetti, secondo preferenza. In una padella capiente mettete a scaldare dell’olio d’oliva, quindi aggiungete i peperoni. Coprite con un coperchio in modo che si cuociano senza bruciarsi con l’umidità prodotta. Quando i peperoni sono ben coloriti, spengere e metterli in un piatto e mettere nella padella dove sono stati cotti i peperoni la cipolla tritata e il peperoncino con un po’ di acqua. Quando la cipolla è appassita aggiungere i pomodori e il basilico a pezzetti, regolare di sale e portare a cottura il pomodoro (circa 10 minuti). A questo punto aggiungere i peperoni già cotti, fate insaporire il pomodoro con i peperoni mescolando quindi aggiungere le olive. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolare e saltare in padella con il sugo di pomodoro e olive. Impiattate e servite decorando con un ciuffo di basilico… e buon appetito!
Seconda Ricetta: Carré di agnello alle olive

carre_di_agnello_alle_olive_large_recette

Ingredienti per 6 persone:
1,500 kg di braciola di agnello
2 peperoni rossi
2 peperoni verdi
200 g di olive nere di Nizza
1 limone giallo
origano
olio d'oliva
sale, pepe

Per la preparazione:
Preriscaldare il forno a 180°. Fare arrostire i peperoni da tutti i lati. Metterli nel colino. Coprire e lasciare raffreddare prima di pelarli e di togliere i semi. Quindi, tagliarli in grandi strisce. Spremete la metà del limone. Tagliare a fette sottili l'altra metà.
Accendere il forno a 240°. Salare e pepare la carne.Irrorarla d'olio d'oliva. Metterla nel piatto di cottura e metterla nel forno molto caldo per 20 mn.
5 mn prima della fine della cottura, spolverizzare con due pizzichi di origano, aggiungere le olive, i peperoni tagliati in strisce, quindi il succo ed i dischi di limone.
Tagliare la carne (che avrete fatto già segnare dal macellaio) in grandi fette, e servitela ancora calda su un piatto in cui saranno messi, oltre i peperoni, anche le verdure grigliate come contorno.


 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website