Destinazioni

Aree Tematiche

Trova Hotel

Treviso Province
All world cities


Treviso Meteo

Mar Mer Gio Ven

Rete Fiere

Categorie Eventi

Follow us on...

Facebook LinkedIn Twitter YouTube
Banner
Banner
Vedelago PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 09 Aprile 2009 10:42

vedelagoUfficio I.A.T. di Castelfranco Veneto
Via F. M. Preti, 66
Tel.+39 0423.491416
e-mail: iatcastelfrancoveneto@provincia.treviso.it

L’abbondanza di acque sorgive ha favorito l’insediamento umano fin dall’epoca preistorica come documentano ritrovamenti di materiali litici e fittili.
Vedelago fu interessato, in epoca romana dalla via Postumia e dalla via Cornara, e i ritrovamenti di anfore vinarie e di fibule e falcetti, confermano la presenza di insediamenti romani. Nel medioevo e fino alla dominazione veneziana (1339) il territorio fu soggetto al Comune di Treviso ma fu a lungo conteso tra Ezzelino III da Romano rappresentante dell’Imperatore Federico Secondo (1227-59), i Carraresi Signori di Padova, gli Scaligeri Signori di Verona e i Da Camino Signori di Treviso che, qualche anno prima aveva edificato e fortificato Castelfranco (1185-99) proprio in funzione anti-scaligera e anti-padovana.La pax veneta fu turbata solo dalla Lega di Cambrai (1509 – 1515) allorché un esercito di tedeschi guidati dall’imperatore Massimiliano, occupò Castelfranco nel 1509; che divenne quartier generale dell’imperatore di Germania.
Dal 1404 alla caduta della Serenissima Repubblica Veneta (1797) il territorio è stato interessato dall’insediamento di ville poste a capo di vasti terreni che venivano bonificati, dotati di canali di sgrondo e coltivati. Tra i maggiori proprietari terrieri vanno ricordati i Barbarigo e poi gli Emo a Fanzolo, i Priuli, i Morosini e i Piasini ad Albaredo, i Balbi, gli Avogadro, i Zuccareda e i Dal Corno a Vedelago capoluogo. Questi grandi latifondi, affidati a gastaldi, tendono a far scomparire le piccole proprietà e a ridurre i contadini a semplici braccianti agricoli, la cui condizioni di vita sono veramente miserevoli. Le condizioni di vita migliorarono un po’ nel Seicento, con l’introduzione del mais e successivamente con l’apertura di due linee ferroviarie che portò notevoli benefici e fece uscire il comune da un isolamento ormai insostenibile.

Comune di Vedelago

Tel.+39 0423.7027
www.comune.vedelago.tv.it



Prenota Hotels a Vedelago

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Giugno 2016 18:41
 
Copyright © 2017 Discover Treviso. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
doctors.com website